Zona 2 rischio di esplosione

La direttiva ATEX nell'ordinamento giuridico polacco è stata introdotta il 28 luglio 2003. Passa ai prodotti di dati in posizioni in zone potenzialmente esplosive. I prodotti devono soddisfare requisiti rigorosi non solo per la sicurezza ma anche per la protezione della salute. La direttiva ATEX contiene procedure di valutazione della conformità.

Nello studio delle disposizioni dell'atto normativo in questione, il livello di sicurezza, nonché le attuali procedure di valutazione, sono principalmente correlate allo stato dell'ambiente in cui la dieta speciale funzionerà.La direttiva ATEX stabilisce severi requisiti che un prodotto deve eseguire per essere pratico in atmosfere potenzialmente esplosive. E quale zona è? Prima di tutto, stiamo parlando di miniere di carbone, dove c'è un'alta probabilità di esplosione di metano o polvere di carbone.

La direttiva ATEX ha una divisione dettagliata dei dispositivi sulla linea. Ce ne sono due. Nella parte principale ci sono dispositivi che sono diretti nel sottosuolo della miniera anche su superfici che possono essere minacciate dal metano. Il secondo gruppo è utilizzato per dispositivi che si adattano in luoghi strani e che potrebbero essere a rischio di un'atmosfera esplosiva.

La presente direttiva stabilisce i requisiti essenziali per tutte le attrezzature per sedili umani in aree a rischio di esplosione di metano / polvere di carbone. E i requisiti più importanti sono importanti e possono essere trovati negli standard armonizzati.

Va ricordato che i piatti accettati per la pratica in aree potenzialmente esplosive devono essere marchiati CE. Il numero di identificazione dell'organismo notificato deve essere riportato dietro il marchio, che deve essere chiaro, visibile, permanente e leggibile.

L'organismo di notifica esamina i controlli dell'intero corpo o uno degli strumenti della struttura per garantire la conformità con i giusti modelli e requisiti della direttiva. Va inoltre ricordato che dal 20 aprile 2016 la direttiva attuale sarà sostituita dalle nuove informazioni ATEX 2014/34 / UE.