Tabella delle zone di esplosione

Può raggiungere l'esplosione in contenuto esplosivo, cioè contenere gas, vapori o polvere. E questo esce fuori dalla norma in punti chimici, serbatoi, raffinerie, centrali elettriche, negozi di vernici, impianti chimici, cementifici e molti altri, dove si cercano prodotti polverosi o in polvere.

Perché in alcuni paesi dell'Unione Europea, da molti anni, le normative sulla sicurezza si sono significativamente differenziate l'una dall'altra, c'era anche un grande ostacolo allo scambio di merci, si è deciso di armonizzarle introducendo sui dispositivi a piedi nelle zone a rischio il cosiddetto. Marcature ATEX.

Quali sono i contrassegni ATEX?Sotto questo nome, i requisiti dettagliati sono nascosti, descritti nella fase legale dell'Unione Europea, che devono essere soddisfatti da ogni prodotto, messo in atto nelle vicinanze di aree a rischio di esplosione. I requisiti che non sono compresi da questi principi possono essere regolati internamente in determinati Stati membri dell'UE, ma non possono essere contrari agli standard dell'UE e non possono esacerbare i requisiti.Tutte le apparecchiature dedicate al lavoro in atmosfere potenzialmente esplosive devono avere un buon punteggio con la normativa introdotta dalla direttiva. Questi contrassegni hanno un numero di simboli che definiscono i vari parametri necessari per questi strumenti. E sì:Inserendo il marchio CE sul prodotto, il produttore dichiara che questo articolo soddisfa i requisiti essenziali della direttiva.Gli spazi in cui vive il rischio di esplosione sono suddivisi in aree di pericolo. La designazione della zona di pericolo informa anche sul modo di pericolo e quando la sua forza:- la zona gas e liquido, inoltre i loro vapori sono stati contrassegnati con la lettera G- zona di polvere combustibile - la lettera D.Quindi i dispositivi antideflagranti sono stati divisi in due gruppi:- scuola Anche gli stessi strumenti dati per leggere nelle miniere,- Il gruppo II è un dispositivo destinato alla lettura sullo spazio nei segni di pericolo di esplosione di gas, liquidi o polvere.La prossima classificazione determina il grado di tenuta dell'alloggiamento dell'utensile e la forza di impatto.Alla fine, si intende il gruppo di temperature, cioè la temperatura massima della superficie su cui il dispositivo può essere realizzato.Quali sono i vantaggi dell'utilizzo del segno ATEX:- garantire la sicurezza nei negozi di produzione,- riduzione delle perdite economiche originate da possibili minacce o insuccessi,- riduzione dei tempi di fermo durante l'attuazione,- garantire la qualità richiesta dei dispositivi.