Marcatura di aree pericolose

Il rischio di un'esplosione sullo sfondo del lavoro o di altri luoghi visibili è qualcosa che non può essere sottovalutato. Il diritto edilizio richiede una serie di protezioni antideflagranti in tali ambienti e il loro mancato utilizzo può causare una grave tragedia. Luoghi con diversa esposizione alla possibilità di esplosione sono varie case e capannoni di produzione. C'è tutto ciò che c'è da preoccupare per l'infelicità: semplici sono i gas infiammabili immagazzinati da bombole con grandi capacità, fonti di fuoco, spesso ventilazione insufficiente. Tutto ciò contribuisce alla possibilità di un'esplosione.

Ulteriori precauzioni dovrebbero essere prese nelle stanze sopra descritte. Le ispezioni periodiche della macchina e la correzione di eventuali difetti su base regolare sono estremamente importanti. Se le spazzole nell'azionamento elettrico vengono utilizzate come prova, incontreranno scintille reali, molte volte più forti rispetto al lavoro quotidiano. La sicurezza antideflagrante comprende anche un'ispezione dettagliata di tutti i cilindri e contenitori contenenti gas e sostanze infiammabili. Un cilindro che perde con un gas esplosivo potrebbe riempirlo così tanto da esplodere. Sebbene i gas più spesso debbano essere miscelati con l'aria in una concentrazione significativa per poter raggiungere un'esplosione, questo fatto non può essere sottovalutato.

Un altro pensiero in termini di sicurezza è l'uso di apparecchi di illuminazione speciali e in aggiunta interruttori della luce. Ciascuna illuminazione di illuminazione provoca un salto nell'interruttore, dovuto all'aumentato consumo di corrente della lampada nel momento decisivo della sua produzione. Questo vale anche per lampade a incandescenza e lampade fluorescenti. Una tale scintilla è sufficiente per innescare un'esplosione in presenza di gas infiammabile. L'uso di speciali apparecchi e interruttori antideflagranti riduce significativamente questo rischio, ma il problema più importante è lo stoccaggio sicuro di gas e sostanze infiammabili ed esplosivi.