Legge sulle aliquote fiscali

La scorciatoia frequentemente utilizzata del personale e delle retribuzioni del personale viene trasferita a tutte le attività relative alla risoluzione delle persone impiegate nelle capacità dell'ufficio. I responsabili delle società devono essere consapevoli degli obblighi statutari derivanti dal ruolo del loro datore di lavoro, poiché la loro negligenza può avere conseguenze spiacevoli anche dal punto di vista dell'ufficio delle imposte, quando l'Istituto delle assicurazioni sociali. Un datore di lavoro come donna che assume un ruolo importante come contributore, il che significa che è obbligato a mantenere gli importi richiesti di contributi a ZUS per i suoi dipendenti. Questi contributi sanitari sono pagabili indipendentemente dalle dimensioni o dalla natura dei titoli per l'assicurazione, mentre il pagamento dei contributi sociali è soggetto a determinate restrizioni. Il proprietario di un'impresa deve presentare una domanda di assicurazione presentando un modulo ufficiale all'Istituto delle assicurazioni sociali entro 7 giorni dalla data di assunzione, ossia a partire dall'obbligo di assicurare. Nel successo di un contratto di lavoro classico, è necessario scaricare tutti i contributi sociali e, nel caso della conclusione di un accordo di azione, sono richiesti solo i contributi pensionistici e di pensione di invalidità (eventualmente anche il contributo per incidente.

Il personale, d'altra parte, il pagamento nei casi in cui i dipendenti sono dipendenti sono caratterizzati dal fatto che il contributo pensionistico e di invalidità è volontario o dalla mancanza del requisito di assicurazione infortuni e malattia. Vale la pena ricordare che l'imprenditore conduce a contributi sanitari e sociali all'Istituto delle assicurazioni sociali e per se stesso, mentre l'obbligo per la persona al tempo stesso seduto e che fa pagare il marchio è solo per pagare i contributi dell'assicurazione sanitaria. Esiste una soluzione alternativa per assumere dipendenti, che è l'esternalizzazione delle risorse umane e dei salari. Ciò significa dimettersi dal semplice impiego del personale e utilizzare i servizi di una società esterna che assume il personale e le retribuzioni e tutti gli obblighi relativi alla sua base.