Direttiva ue sull eliminazione delle stufe a gas

https://big-br.eu/it/

La direttiva EU Atex stabilisce i requisiti di base che devono essere soddisfatti da ogni prodotto che è necessario fabbricare in atmosfere potenzialmente esplosive. Gli standard funzionalmente correlati con consulenza definiscono requisiti specifici. Nell'ambito delle normative interne emesse in specifici Stati membri, vengono definiti requisiti che non sono specificati né dalla direttiva né dalle norme interne. Le normative interne non possono costituire una direttiva non conforme, né possono avvicinarsi al rafforzamento dei requisiti imposti dalla direttiva.

La direttiva Atex è stata implementata al fine di ridurre al minimo il rischio associato all'utilizzo di qualsiasi prodotto in aree in cui può essere presente un'atmosfera esplosiva.Il produttore ha la piena responsabilità di determinare se un determinato prodotto è soggetto a valutazione in conformità con le regole di atex anche per adattare un determinato prodotto alla base attuale.L'approvazione Atex è pubblicizzata nel caso di prodotti che vengono ricercati nella zona a rischio di esplosione. Esiste una zona a rischio di esplosione nel campo in cui le sostanze sono formate, utilizzate o immagazzinate che, se mescolate con l'aria, possono formare miscele esplosive. In particolare, la maggior parte dei liquidi, gas, polveri e fibre infiammabili sono adattati alla maggior parte di queste sostanze. Possono vivere, ad esempio, benzine, alcoli, idrogeno, acetilene, polvere di carbone, polvere di legno, polvere di zinco.Raggiunge l'esplosione in un'esplosione, quando una grande parte dell'energia risultante da un'efficace fonte di ignizione entra in un'atmosfera esplosiva. Dopo l'inizio dell'incendio si avvicina l'epidemia, che è una minaccia importante per la durata e la salute dell'essere umano.