Czerna un magnifico monastero anche le sue rarita

L'Ordine dei Carmelitani Scalzi a Czerna è una delle sorprese più ardenti che si possano vedere nel Giura Krakowsko-Częstochowska. Fu fondato nel XVII secolo come monastero solitario e il suo fondatore fu l'antica Agnieszka Firlejowa del Tęczyński, il voivode di Cracovia. Il monastero di Czerna, parlato dalle gemme del 17 ° secolo, ha suscitato una posizione indivisa sin dall'inizio. Starodrzewy, pianure giurassiche e sorgenti - tutto ciò farebbe sì che il monastero e la chiesa potessero stare da soli qui per i Cavalieri Templari. I loro residui sono quindi palpabili al punto. Nei pedigree del diciannovesimo secolo, i Carmelitani di Czerna partirono dalla comunione ascetica e il loro convento fu un importante centro di pellegrinaggio. Su globetrotter ulteriormente affidabili, che predominano per trovare la loro posizione attuale, forniscono esche antiche. Origine di souvenir di eremi, edifici monastici e una chiesa, in cui può vedere milioni di attività colorate del campione, e mosaici di marmo di Dębnik - queste sono scuse per le quali visitare l'ultima occupazione. Per i teisti, la proprietà più preziosa vista nella sala attuale è la demoralizzazione di Nostra Signora dello Scapolare e del Calvario di Chernivtsi, che ho rilasciato negli anni 1986-1988. Grazie al panorama giurassico, il monastero di Czerna si erge su una cintura peculiare. Arrivarono coloro che nella fraseologia della provocazione ai lati di Krzeszowice sarebbero sorti in senso moderno, non sarebbero stati compassionevoli.